Controllo Pacemaker a Pomigliano (Napoli)

Tra le molteplici prestazioni, il Centro Morra Medical Wellness, all’avanguardia nel campo della salute e della prevenzione, offre anche il controllo del pacemaker a Pomigliano (Napoli), fondamentale per monitorare l’efficienza dell’apparecchio e garantire il buon funzionamento del cuore.

controllo del pacemaker pomigliano centro morra

1 – Dott. Vincenzo Coscia Cardiologo

Il controllo del Pacemaker a Pomigliano al Centro Morra è una prestazione offerta dal Dott.Vincenzo Coscia, cardiologo ed esperto aritmologo.

  • Vincenzo Coscia Cardiologo Centro Morra Napoli Pomigliano Cardiologo a Pomigliano (Napoli) Dott. Vincenzo Coscia Centro Morra Vai al profilo

2- Come Prenotare l’ECG al Centro Morra

Per prenotare un elettrocardiogramma presso il Centro Morra a Pomigliano d’Arco,

  1. Chiama il 0812242283 oppure
  2. Invia un messaggio su Whatsapp al 3791810919.
  3. Prenota Online su Miodottore

3- Cos’è il Controllo Pacemaker:

Il controllo pacemaker è un processo essenziale di monitoraggio e valutazione del funzionamento del pacemaker, un dispositivo medico impiantato nel corpo per regolare il ritmo cardiaco. Questo controllo comporta l’uso di un dispositivo chiamato programmatori, che legge informazioni dal pacemaker attraverso un processo di telemetria.

4- A cosa Serve il Controllo Pacemaker:

Il controllo serve per accertarsi che il pacemaker stia funzionando correttamente, monitorando diverse metriche come la frequenza cardiaca, la durata dell’impulso, l’intensità energetica delle scariche e la durata residua della batteria del dispositivo. Deve inoltre servire a identificare e a monitorare eventuali episodi di aritmie non sentiti dal paziente.

5- Quando è necessario sottoporsi a Controllo Pacemaker:

E’ consigliato sottoporsi a controllo del pacemaker ogni 3-6 mesi, anche se tale intervallo può variare. Spesso, il primo controllo viene effettuato poche settimane dopo l’impianto del dispositivo. Durante controlli regolari, i medici possono identificare e affrontare qualsiasi problema precoce, replicando di fatto le migliori condizioni per il paziente.

6- Quanto Controllo pacemaker

Inserire il costo specifico qui.

7- Qual è la durata del Controllo Pacemaker:

Un controllo del pacemaker dura in genere tra i 30 e i 60 minuti. Durante l’esame, un medico o un tecnico specializzato accede al pacemaker attraverso un programmatore, che consente di leggere e potenzialmente modificare le impostazioni del dispositivo.

8- Come ci si Prepara al Controllo Pacemaker:

Non c’è una vera e propria preparazione necessaria per il controllo del pacemaker. Importante è arrivare a stomaco vuoto se è prevista l’esecuzione di una radiografia del torace. Il paziente deve portare con sé tutta la documentazione medica relativa al pacemaker e, se possibile, essere accompagnato da un familiare o da un amico che potrà essere utile durante il colloquio medico.

9- Controindicazioni del Controllo Pacemaker:

Non ci sono specifiche controindicazioni al controllo pacemaker. E’ una procedura non invasiva e generalmente sicura. Tuttavia, se un paziente ha una condizione medica ad alto rischio che potrebbe influenzare la procedura, ciò dovrebbe essere discusso con il medico prima del controllo.

10- Come si svolge e come funziona il Controllo Pacemaker:

Durante il controllo, il device esterno (programmatore) viene posizionato sul petto del paziente, in corrispondenza del pacemaker. Queste informazioni sono raccolte attraverso un processo non invasivo chiamato telemetria. In pochi minuti, il programmatore raccoglie informazioni sul funzionamento del pacemaker e sulla salute del paziente.

11- A quale età ci si può sottoporre al Controllo Pacemaker:

Il controllo del pacemaker può essere eseguito a qualsiasi età. Infatti, l’uso dei pacemaker non si limita ai pazienti anziani. Anche bambini e giovani adulti con particolari condizioni cardiache congenite o acquisite possono necessitare di un pacemaker e pertanto di controlli regolari.

12- Quanti incontri ci vogliono:

Il numero di incontri necessari per il controllo del pacemaker varia a seconda di vari fattori. Tipicamente, i controlli possono essere fatti ogni 3 a 6 mesi, ma in alcuni casi possono essere necessari controlli più frequenti.

13- E’ pericolosa o dolorosa?:

Il controllo del pacemaker è una procedura non invasiva e indolore. Potrebbe causare un leggero disagio nel momento in cui il programmatore viene posizionato sul torace, ma tale sensazione è generalmente trascurabile.

14- Cosa accade dopo e nei giorni seguenti:

Dopo il controllo del pacemaker, non sono previsti effetti collaterali o un periodo di recupero. Il paziente può riprendere il normale ritmo di vita immediatamente dopo la procedura.

15- Quando non si può fare:

A meno che non ci siano controindicazioni specifiche, come una grave infezione in corso, di norma il controllo del pacemaker può essere eseguito senza problemi. Occorre comunicare al medico qualsiasi cambiamento nello stato di salute.

16- Abbiamo la migliore tecnologia per il controllo pacemaker:

Il Centro Morra Medical Wellness utilizza i più recenti e moderni programmatori che assicurano letture accurate e dettagliate sul funzionamento del pacemaker, fornendo così i migliori risultati per i nostri pazienti.

17- Risultati, valori normali e Benefici del controllo pacemaker:

I risultati del controllo del pacemaker forniscono informazioni preziose sull’efficacia del dispositivo e sulla salute del cuore del paziente. Ciò permette di individuare precoce eventuali malfunzionamenti o modifiche del pacemaker che potrebbero migliorare la salute e la qualità della vita del paziente.

18- Multidisciplinarità per il controllo pacemaker:

Il controllo del pacemaker richiede la collaborazione di più specialisti, tra cui cardiologi, tecnici specializzati in dispositivi cardiaci impiantabili e medici radiologi se necessaria una radiografia del torace.

19- Che differenza c’è con altri tipi di prestazioni simili o alternative:

Il controllo del pacemaker è unico nel suo genere. Altri test, come l’elettrocardiogramma, possono fornire informazioni sul ritmo e sulla conduzione elettrica del cuore, ma non in grado di valutare le funzioni specifiche e le impostazioni di un pacemaker. Inoltre, solo con il controllo del pacemaker il medico può vedere se il dispositivo sta funzionando correttamente e se necessita di eventuali aggiustamenti.

20 – Recensioni su Elettrocardiogramma a Pomigliano D’Arco (Napoli)

Consulta le recensioni su Google, Facebook e Miodottore per avere un’idea di cosa pensano i pazienti del ECG al Centro Morra Medical Wellness.

21- Come Raggiungere il Centro Morra

Il Centro Morra Medical Wellness si trova a Pomigliano d’Arco (Napoli) in Via indipendenza 21, nelle immediate vicinanze di Piazza Giovanni Leone (ex Piazza Primavera).

Centro Morra

Parcheggiare al Centro Morra

Consigliamo di parcheggiare a circa 50 metri dal Centro Morra, al Parcheggio Pubblico di Via Leopardi (0,50cent/h) ombreggiato e video-sorvegliato,è molto grande, comodo e sicuramente troverai posto!

22. Come Raggiungerci da Caserta, Avellino, Afragola, Acerra, Nola, Casoria, Marigliano, Casalnuovo

Se cerchi un cardiologo ad Afragola, Acerra, Nola, Marigliano, Casoria, Casalnuovo, Avellino o Caserta puoi, in auto, raggiungere il Centro Morra di Pomigliano in pochi minuti (Uscita Autostradale A16). Cardiologo a

  • Acerra, Casalnuovo, Casoria o Marigliano ci raggiungerai in meno di 10 minuti;
  • Nola o Afragola: ci raggiungerai circa 15 minuti;
  • Caserta o Avellino: ti serviranno circa 20-25 minuti.

Bibliografia

  1. Kusumoto, F.M., Schoenfeld, M.H., Barrett, C., Edgerton, J.R., Ellenbogen, K.A., Gold, M.R., Goldschlager, N.F., Hamilton, R.M., Joglar, J.A., Kim, R.J. & Lee R. (2018). 2018 ACC/AHA/HRS Guideline on the Evaluation and Management of Patients With Bradycardia and Cardiac Conduction Delay. Circulation.138, 114-129
  2. Ellenbogen, K. A., Wilkoff, B. L., Kay, G. N., Lau, C. P., & Auricchio, A. (2011). Clinical cardiac pacing, defibrillation, and resynchronization therapy. Elsevier Health Sciences.
  3. Hayes, D. L., Asirvatham, S. J., & Friedman, P. A. (2013). Cardiac pacing, defibrillation and resynchronization: a clinical approach. John Wiley & Sons.