Trattamenti Cavitazione a Napoli

Che cos’è?

La cavitazione ultrasonica è un trattamento estetico che utilizza la tecnologia ad ultrasuoni per la riduzione delle adiposità localizzate

Prenota con la Dott.ssa Maddalena Napolitano

Dermatologo Napoli - Dott.ssa Maddalena Napolitano - dermatologia - Napoli

Effettua Studio Privato presso il Centro Morra di Pomigliano d’Arco (Napoli)

Prenota la tua consulenza gratuita al numero 081 884 6806

Quando sottoporsi alla cavitazione?

La cavitazione ultrasonica viene praticata principalmente per:

  • Ridurre il volume del tessuto adiposo
  • Rimodellare il corpo
  • Levigare e tonificare la pelle
  • Ridurre la cellulite

Come funzione la cavitazione?

Le vibrazioni causate dagli ultrasuoni generano pressione e calore sulla membrana esterna delle cellule adipose, che si gonfia fino ad implodere.

I liquidi che fuoriescono dalla cellula distrutta vengono rilasciati sotto forma di trigliceridi nel fluido interstiziale presente tra le cellule, dove vengono metabolizzati come glicerolo e acidi grassi liberi. Il glicerolo idrosolubile viene poi assorbito dal sistema circolatorio ed utilizzato dal corpo come fonte d’energia, mentre gli acidi grassi liberi vengono trasportati fino al fegato e sintetizzati come avviene per gli acidi grassi del cibo. Vengono infine filtrati dai reni ed espulsi con l’urina.

Di solito la procedura viene seguita da un massaggio linfatico che favorisce il drenaggio dei liquidi.

Come prepararsi al trattamento di cavitazione?

Il trattamento non prevede una particolare preparazione. Si raccomanda di seguire una dieta ipocalorica e di bere almeno 1litro-1 litro e ½ di acqua sia prima che dopo la sessione del trattamento.

Tempi del trattamento

La durata di una sessione di trattamento varia in relazione all’ampiezza della zona da trattare e allo spessore del tessuto adiposo.

Il trattamento è indolore, non invasivo e permette di riprendere subito le normali attività.
Se adeguatamente coadiuvato con un corretto regime alimentare, la sua efficacia è stabile nel tempo.
Il ciclo di trattamenti è altamente personalizzato, mediamente si prevedono dalle 4 alle 8 sedute della durata di circa 25 minuti e con una frequenza di 10- 12 giorni. In linea generale una sessione di trattamento può durare dai 30 ai 60 minuti
Il trattamento può dare lieve sensazione di bruciore e, in alcuni soggetti si avverte una sensazione di tinnito (fischio nell’orecchio).

La cavitazione è un trattamento di medicina estetica sicuro?

La cavitazione ultrasonica è un trattamento

  • indolore e non invasivo
  • non danneggia i muscoli, i nervi o i vasi sanguigni.
  • è una procedura non chirurgica
  • non prevede né anestesia né tagli o cicatrici
  • è un trattamento adatto sia alle donne che agli uomini.

È adatta a chiunque?

La cavitazione ultrasonica non è per tutti.

Nonostante sia una procedura sicura e indolore, ci sono controindicazioni per l’esecuzione del trattamento, che dipendono dall’anamnesi medica del paziente.

NON È INDICATO PER:

  • persone con insufficienza renale
  • persone con insufficienza epatica
  • persone con malattie cardiache
  • persone  portatrici di pacemaker
  • donne incinte o che allattano

Quale parte del corpo può essere trattata con la cavitazione?

Le aree che possono beneficiare maggiormente del trattamento sono: cosce, addome (maniglie dell’amore), fianchi, sedere e braccia.

Il trattamento non può essere eseguito su testa, collo, torace e schiena.

È possibile perdere peso con la cavitazione ultrasonica?

La cavitazione ultrasonica non è un trattamento dimagrante.

La cavitazione è un trattamento che rimodella il corpo riducendo i cuscinetti adiposi che non vanno via nonostante la dieta e l’esercizio fisico.

Quali effetti collaterali ha la cavitazione?

Nelle 24 ore successive è possibile continuare a percepire un lieve ronzio (quello generato dagli ultrasuoni utilizzati nel trattamento). I traumi della pelle sono rari, tuttavia la zona trattata può restare accaldata per un paio d’ore dopo il trattamento.

Dopo il trattamento è possibile riprendere normalmente le proprie attività. 

Nell’imediato post trattamento la cute apparirà arrossata, calda, leggermente gonfia e un poco indolenzita.
È opportuno assumere liquidi in quantità nelle ore successive al trattamento.
Entro le 24 ore dalla seduta è inoltre consigliabile associare un linfodrenaggio manuale al fine di accelerare il naturale processo di eliminazione degli acidi grassi liberati.

Dopo ogni seduta è raccomandato di bere almeno 2 litri d’acqua e di fare 20/30 minuti di esercizio cardio.

L’esercizio cardio dopo il trattamento consente di bruciare i carboidrati rilasciati e favorisce l’espansione dei vasi linfatici che incanalano le scorie prodotte. Nel frattempo, l’acqua disgrega le scorie per favorirne l’eliminazione attraverso l’urina.

RISULTATI del trattamento cavitazione

La cavitazione ultrasonica spesso può dare risultati immediati che si possono toccare e vedere, e che possono durare a lungo.

I risultati aumentano gradualmente nel corso di un certo numero di settimane.

Non è raro riuscire ad ottenere fino a 10 cm di riduzione dello spessore adiposo al termine dei trattamenti. I risultati possono essere di lunga durata seguendo un regime alimentare sano e facendo attività fisica regolarmente. Se si mangia troppo e non si pratica attività fisica è molto probabile che il deposito adiposo si riformi.

La cavitazione ultrasonica si pone, come alternativa alla liposuzione e liposcultura, essa è finalizzata al trattamento dei seguenti inestetismi:

  • riduzione di adiposità localizzate;
  • trattamento della cellulite (PEFS);
  • rimodellamento gluteo / giro-vita / interno ginocchio / zona trocanterica / addome;
  • riduzione effetto “buccia d’arancia”;

Puoi prenotare la tua consulenza specializzata 081 1925 4750.

 

Come raggiungerci?

Indicazioni da Napoli:

Parcheggio:

A pochi passi dalla struttura, di fronte alla Caffetteria  Leopardi,  c’è un grande parcheggio pubblico gratuito ed ombreggiato.