Trattamento delle micosi Napoli | Dott.ssa Maria Rosaria Ferrara | Centro Morra

Trattamento delle micosi Napoli | Dott.ssa Maria Rosaria Ferrara | Centro Morra

I nostri piedi subiscono molti stress… camminiamo, corriamo, li appoggiamo dovunque; sudano nelle scarpe e spesso non abbiamo la possibilità di lavarli per molte ore, ma in certi luoghi come le piscine o le docce delle palestre sono maggiormente esposti a rischi poichè, possono risentire di un ambiente umido, facilmente infetto e portarsi a casa micosi di vario genere.

Le micosi dei piedi, possono essere molto fastidiose e la loro comparsa e gravità varia da persona a persona.

Alcuni infatti, ne soffrono sporadicamente, altrI invece, ne hanno a che fare con una certa regolarità. Non si tratta certamente di un grave problema di salute, tuttavia in alcuni casi sono accompagnate da reazioni infiammatorie della pelle, bruciore, piaghe e altri sintomi fastidiosi. Ecco perché è importante saperle individuare e trattarle con la terapia più indicata.

 

Prenota con la Dott.ssa Ferrara Maria Rosaria

Podologo Napoli: Dott.ssa Maria Rosaria Ferrara

Effettua Studio Privato presso il Centro Morra di Pomigliano d’Arco (Napoli), a pochi km da Napoli

 

Prenota al numero 800.00.20.80

 


Quali sono le cause e sintomi delle micosi?

Gli organismi che causano la micosi del piede sono agenti patogeni detti dermatofiti, che proliferano in ambiente caldo umido, intaccano le pieghe della pelle e trovano via libera in piccole lesioni, soprattutto in soggetti diabetici e in persone in sovrappeso.

In genere, cominciano a svilupparsi tra le dita, per poi estendersi verso la pianta del piede e le unghie.

Trattamento delle micosi Napoli | Dott.ssa Maria Rosaria Ferrara | Centro Morra

Causano alterazioni della pelle e sintomi come:

  • Secchezza eccessiva
  • Screpolature o piaghe
  • Calli giallastri
  • Prurito
  • Bruciore
  • Odore sgradevole

Quanti tipi di micosi dei piedi esistono?

Le principali infezioni micotiche che colpiscono i piedi sono due:

  1. Piede d’atleta o tinea pedis

È l’infezione più comune e può diventare difficile da trattare se viene trascurata per lungo tempo, poiché si propaga con facilità.

Ne sono colpiti soprattutto gli sportivi perché il calore che si concentra all’interno delle scarpe e il sudore, creano un ambiente ottimale allo sviluppo dei funghi. L’infezione si può trasmettere da persona a persona in docce e bagni pubblici o in altri posti umidi in cui coloro che hanno l’infezione camminano scalzi.

Trattamento delle micosi Napoli | Dott.ssa Maria Rosaria Ferrara | Centro Morra

Si presenta con i seguenti sintomi:

  • Arrossamento della pelle dei piedi, soprattutto tra il quarto e il quinto dito.
  • Sensazione di bruciore o prurito a livello delle dita e sulla pianta del piede.
  • Presenza di piccole spaccature nella pelle tra le dita e sulla pianta del piede.
  • Desquamazione della pelle o presenza di vesciche.
  • Cattivo odore dei piedi.
  1. Tinea unguium

Conosciuta anche come onicomicosi, è un’infezione micotica piuttosto comune. Può anche colpire le unghie delle mani, tuttavia è molto più frequente nei piedi, esposti al calore e all’umidità delle scarpe.

Trattamento delle micosi Napoli | Dott.ssa Maria Rosaria Ferrara | Centro Morra

In genere sono comuni alla pari delle anteriori, poiché i funghi riescono ad attaccare con più facilità la loro superficie. È importante fare attenzione a:

  • Alterazioni delle unghie, colore giallognolo o grigio.
  • Fenditure o macchie bianche sulla superficie delle unghie.
  • Eccessivo spessore o durezza dell’unghia, soprattutto sull’alluce.
  • Deformazione dell’unghia.
  • Fragilità eccessiva.
  • Cattivo odore.

Le unghie si presentano deformi e con chiazze discromiche di colore bianco o giallo e si distinguono 3 tipi diversi di onicomicosi:

  1. Distale subungueale, nella quale le unghie si ispessiscono e diventano gialle in sede distale e sotto l’unghia che si può scollare dal letto ungueale (onicolisi);
  2. Prossimale subungueale, un quadro clinico che inizia in sede prossimale ed è indice di immunodepressione;
  3. Superficiale bianca, in cui una squama di colore bianco gesso si estende lentamente sotto la superficie ungueale.

Come combattere le micosi dei piedi?

Il trattamento della micosi dei piedi varia in funzione della gravità con cui si presenta. In linea generale, è consigliabile rivolgersi a un podologo e mantenere il più possibile la pelle asciutta e aerata.

Come raggiungerci?

Indicazioni da Napoli:

Parcheggio:

A 4/5 minuti a piedi dalla struttura, di fronte alla Caffetteria Leopardi,  c’è un grande parcheggio ombreggiato.