Visita Aritmologica a Pomigliano (Napoli)

Hai bisogno di prenotare una visita aritmologica a Pomigliano al Centro Morra?

In questa pagina troverai tutte le informazioni utili.

La visita aritmologica è un’appuntamento medico specialistico che si concentra sulle irregolarità del ritmo cardiaco, note come aritmie.

visita aritmologica Pomigliano Napoli Centro Morra

Durante questa visita, il medico specialista in aritmologia, detto aritmologo, eseguirà un esame fisico, rivedrà la storia medica del paziente e probabilmente ordinerà ulteriori test come l’elettrocardiogramma (ECG), il test di Holter o l’ecocardiogramma per ottenere una comprensione più profonda dello stato di salute cardiaca del paziente. Questa visita è essenziale per la diagnosi, il monitoraggio e il trattamento delle aritmie cardiache.

1 – Dott. Vincenzo Coscia Cardiologo

Il dott. Vincenzo Coscia cardiologo, è esperto in aritmologia ed eroga prestazioni cardiologiche presso il suo studio al Centro Morra Medical Wellness di Pomigliano.

  • Vincenzo Coscia Cardiologo Centro Morra Napoli Pomigliano Cardiologo a Pomigliano (Napoli) Dott. Vincenzo Coscia Centro Morra Vai al profilo

2- Come Prenotare una visita aritmologica a Pomigliano al Centro Morra

Per prenotare un elettrocardiogramma presso il Centro Morra a Pomigliano d’Arco,

  1. Chiama il 0812242283 oppure
  2. Invia un messaggio su Whatsapp al 3791810919.
  3. Prenota Online su Miodottore

3- Cos’è la Visita Aritmologica

La visita aritmologica è un controllo specialistico che riguarda le aritmie, ossia le alterazioni del ritmo cardiaco. Queste possono comprendere: tachicardia (battito troppo veloce), bradicardia (battito troppo lento), aritmie regolari e aritmie irregolari.

Durante l’appuntamento, l’aritmologo può effettuare una serie di esami come un elettrocardiogramma (ECG), un ecocardiogramma oppure un monitoraggio del ritmo cardiaco (Holter cardiaco). I risultati di questi esami permettono di diagnosticare l’aritmia, comprendere la sua gravità e individuare la terapia più adeguata.

4- A cosa Serve la Visita Aritmologica

La visita aritmologica serve a diagnosticare e gestire le aritmie. Questo controllo è fondamentale per prevenire gravi complicazioni come fibrillazione atriale, tachicardia ventricolare, sindrome del QT lungo, ecc. La visita è utile anche per monitorare l’efficacia delle terapie farmacologiche in corso, controllare il corretto funzionamento di un pacemaker o di un defibrillatore, o valutare l’esigenza di un trattamento chirurgico come l’ablazione con radiofrequenza o l’impianto di dispositivi medici.

5- Quando è necessario sottoporsi a una Visita Aritmologica

È necessario sottoporsi a una visita aritmologica quando si presentano sintomi come palpitazioni, affanno, dolore al petto, svenimenti, sensazione di battito cardiaco accelerato o irregolare. La visita è fondamentale anche per coloro che presentano fattori di rischio quali: una storia familiare di malattie cardiache o aritmie, patologie cardiovascolari, ipertensione, diabete, problemi di tiroide, ecc.

6- Quanto Costa una Visita Aritmologica

Il prezzo di una visita aritmologica può variare in base all’ente sanitario e alla regione. Vi consigliamo quindi di contattare direttamente il Centro Morra Medical Wellness a Pomigliano d’Arco, Napoli, per ricevere un preventivo preciso.

7- Qual è la durata della Visita Aritmologica

La durata di una visita aritmologica varia a seconda della complessità del caso clinico. In media, ogni appuntamento dura circa 40-60 minuti. Durante la visita, l’aritmologo ha il tempo di conoscere il paziente, comprendere i suoi sintomi, la sua storia clinica, effettuare un esame fisico e discutere dei passaggi successivi.

8- Come ci si Prepara alla Visita Aritmologica

Per la visita aritmologica a Pomigliano al Centro Morra non è necessaria una preparazione specifica. Si consiglia di arrivare a riposo, evitando bevande eccitanti e pasti abbondanti. È opportuno portare con sé l’esito di eventuali esami precedentemente effettuati e la lista dei farmaci che si stanno assumendo.

9- Controindicazioni alla Visita Aritmologica

Non esistono particolari controindicazioni alla visita aritmologica. Questa può essere effettuata da qualsiasi persona, a prescindere dall’età o dalle condizioni fisiche. Se il paziente ha un dispositivo come il pacemaker o il defibrillatore, è importante portare con sé tutte le informazioni relative al dispositivo.

10- Come si svolge la Visita Aritmologica

La visita aritmologica inizia con un colloquio preliminare in cui l’aritmologo raccoglie le informazioni sul paziente e sulla sua storia clinica. Successivamente, effettua un esame fisico e ascolta il cuore. In base ai risultati, lo specialista può decidere di prescrivere ulteriori esami come un ecocardiogramma, un test da sforzo o un monitoraggio del ritmo cardiaco.

11- A quale età ci si può sottoporre

La visita aritmologica può essere effettuata a qualsiasi età. Nonostante le aritmie siano più frequenti negli adulti, possono presentarsi anche nei giovani. Esistono, infatti, alcune aritmie congenite che possono manifestarsi già in età pediatrica.

12- Quanti incontri ci vogliono

Il numero di incontri necessari dipende dalla gravità dell’aritmia. Alcuni pazienti necessitano di un unico incontro, mentre altri, con problemi più complessi o ricorrenti, possono necessitare di un follow up regolare.

13- E’ pericolosa o dolorosa?

La visita aritmologica non è dolorosa né pericolosa. I test effettuati durante la visita sono non invasivi e progettati per fornire al medico informazioni importanti sulla salute del cuore del paziente.

14- Cosa accade dopo e nei giorni seguenti

Dopo la visita aritmologica, l’aritmologo discuterà i risultati con il paziente. In base all’esito degli esami, può essere necessario programmare ulteriori test, avviare un trattamento, o in alcuni casi, semplicemente rassicurare il paziente che non ci sono problemi seri. Nei giorni successivi, il paziente può tornare alle sue attività quotidiane a meno che non ci siano particolari indicazioni del medico.

15- Quando non si può fare

Non esistono situazione specifiche in cui la visita aritmologica non dovrebbe essere effettuata. Tuttavia, se il paziente ha una patologia acuta diversa che necessita in quel momento di maggiori attenzioni, potrebbe essere opportuno rimandare l’appuntamento.

16- Abbiamo la migliore tecnologia per la Visita Aritmologica

Il Centro Morra Medical Wellness a Pomigliano d’Arco, Napoli, dispone delle più avanzate tecnologie per la diagnosi aritmologica. Tra queste, ci sono dispositivi per l’ECG, l’Ecocardiogramma, la Valutazione della pressione arteriosa nelle 24 ore (Holter Pressorio).

17- Risultati, valori normali e Benefici della Visita Aritmologica

I risultati della visita aritmologica potrebbero evidenziare la presenza di aritmie, indicarne la natura e il potenziale rischio. Il vantaggio principale della visita è la diagnosi precoce di condizioni che potrebbero essere gravi, alcune delle quali potrebbero mettere a rischio la vita, come la fibrillazione ventricolare, oppure compromettere significativamente la qualità della vita del paziente.

18- Multidisciplinarità per la Visita Aritmologica

In alcuni casi, un approccio integrato alla visita aritmologica può essere benefico. Per esempio, la collaborazione con nutrizionisti, endocrinologi, e medici dello sport spesso risulta fondamentale. Disturbi del ritmo cardiaco non dipendono solo dallo stato del sistema di conduzione elettrica del cuore, ma sono spesso la manifestazione clinica di alterazioni ormonali (come nel caso della tiroide), metaboliche (ad esempio il diabete) o legate a stili di vita scorretti.

19- Che differenza c’è con altri tipi di prestazioni simili o alternative

La visita aritmologica differisce notevolmente da un comune esame ECG. L’ECG registra l’attività elettrica del cuore e può rilevare anomalia nel ritmo, ma non fornisce una diagnosi altrettanto completa come quella resa dall’aritmologo. La visita aritmologica, invece, offre una panoramica completa della funzione del cuore, che permette diagnosi più accurate e trattamenti più efficaci.

20- La Visita Aritmologica in Campania

In Campania, come nel resto dell’Italia, si pone un’enfasi particolare sulle aritmie e, in particolare, sulla fibrillazione atriale, in quanto può causare ictus. Per garantire a tutti i cittadini una diagnosi e una cura standardizzata, basata sui migliori percorsi diagnostico-terapeutici condivisi, la Regione ha attivato la Rete Cuore Arterie e Cervello. Grazie a quest’iniziativa, il Centro Morra si impegna a garantire tempestività nelle diagnosi e efficacia nei trattamenti degli episodi aritmici.

21 – Recensioni su visita aritmologica a Pomigliano D’Arco (Napoli) al Centro Morra

Consulta le recensioni su Google, Facebook e Miodottore per avere un’idea di cosa pensano i pazienti della visita aritmologicaal Centro Morra Medical Wellness.

22- Come Raggiungere il Centro Morra

Il Centro Morra Medical Wellness si trova a Pomigliano d’Arco (Napoli) in Via indipendenza 21, nelle immediate vicinanze di Piazza Giovanni Leone (ex Piazza Primavera).

Centro Morra

Parcheggiare al Centro Morra

Consigliamo di parcheggiare a circa 50 metri dal Centro Morra, al Parcheggio Pubblico di Via Leopardi (0,50cent/h) ombreggiato e video-sorvegliato,è molto grande, comodo e sicuramente troverai posto!

22. Come Raggiungerci da Caserta, Avellino, Afragola, Acerra, Nola, Casoria, Marigliano, Casalnuovo

Se cerchi un cardiologo per una visita aritmologica ad Afragola, Acerra, Nola, Marigliano, Casoria, Casalnuovo, Avellino o Caserta puoi, in auto, raggiungere il Centro Morra di Pomigliano in pochi minuti (Uscita Autostradale A16). Cardiologo a

  • Acerra, Casalnuovo, Casoria o Marigliano ci raggiungerai in meno di 10 minuti;
  • Nola o Afragola: ci raggiungerai circa 15 minuti;
  • Caserta o Avellino: ti serviranno circa 20-25 minuti.

Bibliografia:

  1. Zipes, D. P., Jalife, J., & Stevenson, W. G. (2018). Cardiac Electrophysiology: From Cell to Bedside. Elsevier.
  2. Camm, A. J., Lüscher, T. F., & Serruys, P. W. (2019). The ESC Textbook of Cardiovascular Medicine. Oxford University Press.
  3. Antzelevitch, C., & Burashnikov, A. (2020). Cardiac Repolarization: Bridging Basic and Clinical Science. Springer.
  4. Ellenbogen, K. A., & Kaszala, K. (2018). Clinical Cardiac Pacing, Defibrillation and Resynchronization Therapy. Elsevier.
  5. Kusumoto, F. M., & Goldschlager, N. (2021). Cardiac Pacing, Defibrillation and Resynchronization: A Clinical Approach. Wiley.