Dermatologo Pediatrico Napoli | Dott.ssa Maddalena Napolitano | Centro Morra

Dermatologo Pediatrico Napoli | Dott.ssa Maddalena Napolitano | Centro Morra

Fin dalla prima infanzia, la visita in dermatologia pediatrica può essere davvero molto utile, non solo ai bambini per alleviare o risolvere piccoli disagi, ma anche ai genitori per ottenere una diagnosi certa sullo stato di salute della cute del bambino e per conoscere quali comportamenti adottare anche in caso di lievi disturbi transitori.

Prenota con la Dott.ssa Maddalena Napolitano

Dermatologo Napoli - Dott.ssa Maddalena Napolitano - dermatologia - Napoli

Effettua Studio Privato presso il Centro Morra di Pomigliano d’Arco (Napoli)

 

 

Prenota la tua visita al numero 081-19254750

 

 

La cute dei giovani pazienti appare molto più delicata rispetto a quella di un adulto e presenta caratteristiche particolari che richiedono grande esperienza e competenza da parte del medico. La pelle del bambino, così sottile e delicata, non è dotata di un film idrolipidico tale da essere una barriera resistente alle aggressioni esterne, per cui risente più facilmente di arrossamentiirritazioni e dermatiti.

Come si svolge la visita?

La visita in dermatologia pediatrica ha lo scopo di prevenire nell’età infantile la comparsa di fenomeni patologici a carico della pelle, delle unghie e dei capelli, oltre che di diagnosticare e curare le anomalie cutanee che si sono manifestate.

Consiste nell’ispezione visiva della cute dei piccoli pazienti e nell’utilizzo di strumentazioni per diagnosticare e curare le lesioni a carico della pelle e degli annessi cutanei. In base alla sintomatologia che si presenta, al dermatologo potrà essere sufficiente l’esame visivo della cute per diagnosticare il tipo di patologia, come nel caso delle malattie esantematiche. In altre situazioni, come in presenza di nei anomali, il medico potrà avvalersi di strumenti sofisticati e non invasivi, come il dermatoscopio ad epiluminescenza che gli consentirà la diagnosi, la mappatura dei nei e il loro successivo controllo.

Quali sono le malattie dermatologiche tipiche dell’infanzia?

La fascia d’età da 0 a 12 anni comprende alcune patologie che sono peculiari dell’infanzia e che non si manifestano mai negli adulti o che nell’adulto assumono altre forme. Fanno parte di questo ambito però anche patologie della pelle che possono insorgere in qualsiasi momento della vita e che in alcuni casi esordiscono in età pediatrica (ad esempio la psoriasi, la vitiligine).

La cute dei bambini presenta delle caratteristiche particolari ed è più delicata rispetto quella degli adulti. Molti bambini già dai primi giorni di vita manifestano una comune patologia che è la crosta lattea che normalmente si auto risolve nei primi mesi di vita , ma può essere molto noiosa.

 

Anche la dermatite atopica che affligge 1 bambino su 5 nati si manifesta nei primi mesi di vita e può durare anche per anni.

Un problema abbastanza frequente nei primi anni di vita, determinato da un’ipersensibilità della cute (o da pseudo-allergie) nei confronti di diversi composti presenti nell’ambiente o introdotti nell’organismo attraverso l’alimentazione.

In genere, non è un disturbo grave, ma va affrontato nel modo giusto per evitare di peggiorare i sintomi anziché risolverli, facilitandone la cronicizzazione.

Come raggiungerci?

Indicazioni da Napoli:

Parcheggio:

A pochi passi dalla struttura, di fronte alla Caffetteria  Leopardi,  c’è un grande parcheggio pubblico gratuito ed ombreggiato.