Osteopatia in gravidanza | Dott. Usai Fabrizio | Centro Morra

Osteopatia in gravidanza - Centro Morra - Napoli
 L’osteopatia può essere particolarmente utile in gravidanza, quando la crescita del pancione porta a cambiare gli schemi posturali preesistenti, accentuando la curvatura lombare e modificando per compensazione la curva dorsale.
Per questo, nel corso dei nove mesi è facile che la futura mamma vada incontro a tensioni lungo la colonna, che possono causare dolori alla schiena o al nervo sciatico, così come possono comparire dolori nella parte alta, come cervicalgie o mal di testa.
Grazie a tecniche manipolative dolci e non invasive, l’osteopata sblocca tali tensioni e aiuta la colonna ad adattarsi meglio alle modificazioni posturali, liberandola da restrizioni di movimento.

 Prenota la tua visita con il Dott. Usai Fabrizio

Il dottor Usai Fabrizio, kinesiologo del Centro Morra di Pomigliano d’Arco (Napoli), è specializzato nel seguire la donna durante tutto il tempo della gravidanza e anche nei mesi successivi
Prenota il tuo trattamento al numero 081-19254750

Un parto meno faticoso per mamma e bebè grazie all’osteopatia


Oltre a prevenire dolori e contratture nei nove mesi, le manipolazioni osteopatiche consentono di arrivare al parto in condizioni fisiche ottimali. Durante la seduta il Dott. Usai lavora soprattutto sul bacino, che al momento del parto subisce i cosiddetti cambiamenti di nutazione, ossia il leggero movimento di rotazione dell’osso sacro e delle ossa del bacino, che consentono l’aumento di diametro necessario per far passare la testolina del bambino. Per far sì che questo succeda, occorre che tutte le articolazioni del bacino siano mobili, libere e non bloccate da restrizioni di movimento, e a questo scopo le manipolazioni dell’osteopata creano una condizione ottimale, che da un lato riduce le tensioni dolorose provate dalla donna, dall’altro facilita le ‘fatiche’ del bebè, che subirà meno traumi durante la nascita.

Osteopatia in Gravidanza per combattere la nausea

Il trattamento con l’osteopata può essere utile contro i primi sintomi spiacevoli della gravidanza, ad esempio la nausea, che può essere molto fastidiosa se  è frequente.

Il trattamento di osteopatia agisce normalizzando le innervazioni del sistema nervoso autonomo, strettamente connesse ai visceri che controllano la nausea. In questo modo la sensazione di nausea si placa.

 La Gravidanza: 9 mesi di trasformazioni

Durante i nove mesi di gravidanza, sia la donna che il nascituro, subiscono profonde trasformazioni.
Il feto crescendo cerca di adattarsi all’ambiente in cui si trova. Il corpo della donna cambia nella struttura sia anatomica che fisiologica, e si adatta al feto. Il bambino, crescendo nel grembo materno, provoca uno spostamento del centro di gravità del corpo che lo ospita.
La conseguenza è un cambiamento posturale che si modifica continuamente nei 9 mesi. Esso va considerato e assecondato.

Il primo incontro dopo il terzo mese


L’osteopatia è una tecnica innocua e priva di controindicazioni, non utilizza farmaci né strumenti, ma solo movimenti delle mani, che nella donna in attesa sono ancora più delicati.

Per questo si può utilizzare senza problemi per tutta la gravidanza, anche se si preferisce “lasciar tranquilla” la futura mamma per i primi tre mesi.  A quel punto si programma un primo incontro, nel quale si valuta la presenza di squilibri e si effettua il primo trattamento, poi ci si sente a distanza di 10-15 giorni per sapere come va e si fissano le sedute successive, in base al problema e alla risposta individuale.
L’ideale sarebbe fare un controllo ancora prima della gravidanza, per analizzare la struttura fisica della donna e rimuovere eventuali rallentamenti di mobilità, che consentiranno di affrontare meglio l’attesa e prevenire disturbi.

L’osteopata in gravidanza: i vantaggi

 Lavorando in maniera delicata, l’osteopata si adopera per aiutare sia la mamma, che il bambino, a recuperare l’armonia necessaria.
Mediante un riequilibrio manuale della struttura corporea materna, un osteopata è in grado di liberare il corpo da fastidiose tensioni.

L’osteopata ti prepara al parto

L’osteopata si preoccupa di aiutare la donna a mantenere il miglior equilibrio possibile durante il tempo della gravidanza e di preparare la pelvi ed il bambino al futuro impegno del parto.
 Esistono manovre delicate ma estremamente potenti che possono indurre con maggiore facilità il travaglio e permettono di armonizzare la posizione del feto all’interno del quadro osseo del bacino, favorendone la naturale discesa nel canale uterino.

L’osteopatia dopo la gravidanza

L’osteopatia risulta utile anche nei mesi successivi alla nascita del bambino.
L’osteopata può ri-armonizzare la struttura ossea della pelvi dopo il passaggio fetale, migliorando così notevolmente i disagi vascolari e muscolo tendinei provocati dalla dilatazione e dalle spinte del parto.

Come raggiungerci?

Indicazioni da Napoli:

Parcheggio:

A pochi passi dalla struttura, di fronte alla Caffetteria  Leopardi,  c’è un grande parcheggio pubblico gratuito ed ombreggiato.