Trattamento Osteopatico Cefalea Cronica Napoli

Trattamento Osteopatico Cefalea Cronica Napoli

Chi soffre di cefalee sa quanto può essere invalidante un mal di testa. Per questo è utile affrontare il problema e rivolgersi ad un esperto che può aiutarci.

Il mal di testa è una patologia a forte impatto sociale. Spesso condiziona i rapporti sociali e familiari, fino a compromettere in maniera significativa la qualità della vita di chi ne soffre.

Nel caso della cefalea cronica tutto si amplifica visto che tutti i dolori cronici comportano nell’individuo un’alterazione dell’umore come reazione all’aggressione continua da parte del dolore.

La vita sedentaria, una postura sbagliata e forti condizioni di stress aumentano la frequenza di questi tipi di mal di testa. Infatti la cefalea cronica è un disturbo che può essere definito a volte come psicosomatico, che può trarre miglioramento migliorando la gestione dello stress.

Esistono rimedi alla cefalea cronica

Nella terapia farmacologica vengono usati miorilassanti per diminuire la tensione muscolare, talvolta anche ansiolitici e analgesici. Le vitamine e gli antiemicranici possono a volte però peggiore la sintomatologia.

Le cefalee possono essere determinate da una tensione muscolare spesso favorita da vizi di postura e da stati di ansia.

Uno dei rimedi più efficace è il trattamento osteopatico

Il trattamento osteopatico per la cefalea cronica ha il vantaggio di ridurre a zero gli effetti collaterali, e di intervenire nei punti nevralgici della tensione.

Movimenti rotatori e pressioni in punti precisi possono alleviare i mal di testa da cefalea cronica, e dare sollievo dalla prima seduta.

 

osteopatia-napoliIl Dr. Arcangelo De Falco, osteopata del Centro Morra di Pomigliano d’Arco (Napoli), è esperto nel trattamento osteopatico per cefalee cronica.

Prenota il tuo trattamento osteopatico. Chiama il numero 081-19254750

Fattori di rischio per l’emicrania cronica

Tra i fattori di rischio individuati per la cronicizzazione dell’emicrania ci sono l’alta frequenza di

  •  frequenza degli attacchi di cefalea
  • abuso farmacologico
  • obesità
  • consumo di caffeina
  • eventi di vita stressanti
  • depressione