Insonnia: 5 alimenti per dormire meglio

alimenti per dormire meglio: combattere l'insonnia - Centro Morra

Hai difficoltà ad addormentarti? Oppure al mattino ti senti stanco perché non riposi bene durante la notte?
Nessun problema: cerchiamo di aiutarti con dei semplici consigli alimentari per dormire meglio.
Ecco infatti 5 alimenti che aiutano a dormire più serenamente


L’alimentazione e il sonno sono correlati. L’ ormone chiave che aiuta a favorire il sonno, insieme con la vitamina B6, B12 e acido folico, si chiama serotonina.

dieta-natoli -nutrizionista - Sarah PetrelliLa Dott.ssa Sarah Petrelli, nutrizionista del Centro Morra di Pomigliano D’Arco, consiglia di fare attenzione agli alimenti che  si metteno in tavola per cena perché alcuni possono avere effetti negativi sul sonno, e altri viceversa, effetti rilassanti, aumentando i livelli di serotonina.

Prenota la tua visita nutrizionale chiamando al numero 081.19254750

Ecco 5 ingredienti che si consigliamo per dormire meglio

  1. I carboidrati complessi

Si a pane di grano intero, cereali, pasta, cracker e riso integrale.

Evitare i carboidrati semplici, tra cui pane, pasta e dolci, come biscotti, torte, dolci e altri alimenti zuccherati. Questi tendono a ridurre i livelli di serotonina e non promuovono il sonno.

  1. Proteine magre

Proteine magre includono formaggio magro, pollo, tacchino e pesce. Questi alimenti sono ricchi di triptofano, che tende ad aumentare i livelli di serotonina. È consigliato evitare i formaggi ad alto contenuto di grassi, ali di pollo o di pesce fritto. Queste richiedono più tempo per digerire e può tenervi svegli.

  1. I grassi salutari per il cuore

I grassi insaturi non solo aumentano la salute del cuore, ma migliorano anche i livelli di serotonina. Si a noci, mandorle, anacardi e pistacchi. Evitare cibi con grassi saturi e trans, come le patatine fritte, patatine fritte e altri snack ricchi di grassi, che fanno scendere i livelli.

  1. Bevande

Prima di andare bere una tazza di latte caldo o tè alle erbe, come la camomilla o menta piperita, consilia il sonno. Un consiglio è evitare le sostanze eccitanti come il caffè.

  1. Erbe fresche

Le erbe fresche possono avere un effetto calmante sul corpo. Ad esempio, salvia e basilico contengono sostanze chimiche che riducono la tensione e favoriscono il sonno. Tuttavia è consigliabile evitare erbe come il peperoncino.