Polisonnografia a Napoli – Centro Morra – Pneumologia

Polisonnografia Napoli Centro Morra - Pneumologia
Polisonnografia Napoli Centro Morra – Pneumologia – Otorinolaringoiatria

La polisonnografia (o polisonnogramma) è un esame effettuato per diagnosticare i disturbi del sonno e le apnee notturne.

La polisonnografia registra:

  • livelli d’ossigeno nel sangue
  • frequenza cardiaca e respiratoria
  • apnee notturne
  • movimenti degli arti
  • russamento
  • comportamenti insoliti durante il sonno.

Dove fare l’esame

La polisonnografia viene eseguita di solito in un Ospedale o in un Centro per la Cura dei Disturbi del Sonno.

I medici che solitamente leggono e refertano l’esame sono l’otorinolaringoiatra o lo pneumologo.

Lo Studio dei Disturbi del Sonno presso il Centro Morra a Pomigliano d’Arco in provincia di Napoli beneficia della potenzialità di un team multidisciplinare che nei casi più gravi può confrontarsi e risolvere problematiche complesse.


Prenota la tua polisonnografia al Centro Morra

Epilazione laser Nola | Centro Morra

Il Dott. Domenico Romano

specialista in otorinolaringoiatria è esperto di polisonnografia. Per info e prenotazioni:


Quanto costa l’esame?

Attualmente l’esame è in promozione a 140€ (anzichè 170€).

Come si svolge l’Esame

Il nostro operatore ti farà indossare il polisonnigrafo presso i nostri studi medici, solitamente nel tardo pomeriggio o la sera. Il polisonnigrafo consiste in:

  1. un piccolo computer-box applicato con una fascia toracica ed una addominale.
  2. Una piccola ed innocua cannula da applicare alle narici,
  3. un saturimetro da tenere al dito.

La registrazione attraverso il polisonnigrafo è notturna, quindi l’esame si svolge mentre il dormi nel letto di casa sua.

Polisonnigrafo

Durante la registrazione dell’esame non dovrai fare altro che mantenere un comportamento abituale:

  • assumi la posizione che preferisci durante la notte;
  • mantieni le tue abitudini notturne;
  • continua seguire le normali terapie farmacologiche;

Cosa avviene durante l’esame?

Durante il sonno, il polisonnografo monitorerà e registrerà i tuoi valori relativi a:

  • respirazione
  • livello di ossigeno nel sangue
  • posizione del corpo
  • movimenti degli arti
  • rumori prodotti durante il sonno (come il russare).

Preparati all’esame

Il giorno dell’applicazione del polisonnografo, dovresti seguire il più possibile la tua dieta regolare e la routine quotidiana. Però cerca di:

  1. evitare la caffeina in qualsiasi forma (caffè, tè, bibite, cioccolato) dopo l’ora di pranzo;
  2. evitare di abusare con l’alcol che può interferire con il sonno;
  3. evitare di fare un pisolino durante il giorno, soprattutto se non è tua abitudine frequente;
  4. avvisa il medico o la struttura sanitaria, se stai assumendo farmaci che potrebbero interferire con il sonno;

Dopo l’esame

Al mattino, puoi rimuovere i sensori e tornare alle normali attività quotidiane, riconsegnando il polisonnigrafo presso gli studi medici,.

Risultati dell’esame

Le misurazioni registrate durante la polisonnografia forniscono una grande quantità di informazioni sui cicli di sonno.

Queste vengono valutate e refertate dal Dott. Domenico Romano che in caso di esito positivo dell’esame, fisserà un appuntamento per definire il miglior percorso terapeutico indicato.

Nell’eventualità ci siano casi di comorbidità o di particolare gravità dei risultati, lo specialista si potrà confrontare con altri specialisti dal team multidisciplinare del Centro Morra.

I percorsi terapeutici possibili

Lo scopo dei trattamenti è quello di ridurre gli episodi di apnea e la frammentazione del sonno sotto una certa soglia, generalmente <10/h.

Le problematiche relative alle apnee notturne in alcuni casi possono risolte alla radice attraverso:

  • piccoli interventi chirurgici più o meno invasivi a seconda della problematica di base;
  • l’ausilio di ventilatori meccanici notturni (CPAP), nei casi in cui non è possibile intervenire in maniera definitiva;
  • In ogni caso, se sono presenti fattori di rischio modificabili come obesità, ipertensione, uso di alcol, sedativi, ecc, questi dovrebbero essere sempre affrontati (cardiologo, endocrinologo, nutrizionista).

Come raggiungerci?

Indicazioni Google Map: Via Indipendenza, 21, 80038 Pomigliano d’Arco, Napoli

Consigliamo di parcheggiare in Via Leopardi, a pochi metri dal nostro centro in un Parcheggio Pubblico videosorvegliato ed ombreggiato (0,50€/h).

L’esame anche a domicilio

Hai difficoltà a raggiungere il nostro centro?

Richiedi il la polisonnografia a domicilio per Napoli e Provincia. Un operatore, previo appuntamento, si recherà al tuo indirizzo ad un orario concordato e applicherà direttamente a casa tua il polisonnigrafo.

Scopri di piu, vai alla pagina Polisonnografia a domicilio su Napoli e Provincia

Polisonnografia Pediatrica

Anche i bambini possono soffrire di apnee notturne. Nella maggior parte dei casi le cause sono di natura diversa.

Il Centro Morra esegue questo test anche sui piccoli pazienti che avranno una corsia preferenziale nell’applicazione del test.

Scopri di piu, vai alla pagina Polisonnografia Pediatrica Centro Morra Napoli

Parcheggio

Parcheggio comunale ombreggiato e videosorvegliato a 100mt in via leopardi (€0,50/ora), Google map : via Leopardi, Parcheggio Pubblico, Pomigliano d’Arco, Napoli

Approfondimenti e maggiori info sulle apnee notturne

Apnee Killer?

La polisonnografia monitora tutti i cicli e le fasi del sonno, utili ad individuare eventuali disturbi e soprattutto apnee notturne.

L’ apnea notturna è un disturbo respiratorio cronico in cui si interrompe ripetutamente la respirazione durante la notte.

Questi eventi, dovuti ad ostruzioni delle vie aeree superiori, durano 10 secondi o più e possono verificarsi fino a centinaia di volte a notte.

apnee notturne

Indicazioni all’esame

Il vostro medico potrebbe prescrivere una polisonnografia in caso sospetti che voi soffriate di:

  1. apnea del sonno o altri disturbi respiratori legati al sonno;
  2. disturbo del movimento degli arti, che si flettono e si estendono involontariamente durante il sonno. Talvolta questo disturbo è associato alla sindrome delle gambe senza riposo;
  3. narcolessia, ossia stanchezza invincibile e attacchi di sonno frequenti durante le ore diurne;
  4. insolito comportamento durante il sonno, come camminare e muoversi eccessivamente;
  5. insonnia cronica inspiegabile, che rende difficile addormentarsi e/ rimanere addormentati;
  6. disturbo del sonno REM, che causa sogni vividi e spesso spiacevoli e movimenti bruschi;

Cosa succede durante l’apnea ostruttiva

Durante gli eventi di apnea, il nostro corpo reagisce alla mancanza di ossigeno, in particolare:

  • il livello di ossigeno nel sangue diminuisce,
  • la frequenza cardiaca aumenta
  • il sonno viene interrotto quando la persona colpita si sveglia per riprendere a respirare.

Gli effetti dell’apnea notturna possono avere conseguenze gravi sulla salute del cuore e sul nostro status di salute in generale.

I sintomi classici delle apnee notturne

sintomi apnee notturne

Le apnee notturne includono uno o più di questi sintomi:

  1. Eccessiva sonnolenza diurna,
  2. Irrequietezza,
  3. Russare (85% dei casi),
  4. Risveglio ricorrente,
  5. Mal di testa mattutino,
  6. Sensazione di soffocamento,
  7. Ansimare o sbuffare durante il sonno,
  8. Difficolta a dormire.

Cosa potrebbe causare le tue apnee notturne

Si tratta di problemi funzionali, in alcuni casi multifattoriali, che in modo diverso disturbano la regolarità del sonno con russamento e apnee notturne, parliamo di:

  1. deviazione del setto,
  2. ipertrofia dell’ugola,
  3. mandibola corta o retroposta
  4. base della lingua o tonsille prominenti
  5. presenza di polipi nel naso,
  6. ipertrofia dei turbinati,
  7. collo corto e circonferenza > 43 cm,
  8. spesse pareti faringee laterali,
  9. obesità,
  10. assunzione di alcol o sedativi,
  11. reflusso gastroesofageo,
  12. allergie,
  13. stato postmenopausale,
  14. acromegalia,
  15. ipotiroidismo,

Spesso le cause sono anatomiche e necessitano di approfondimenti attraverso esami quali laringoscopia a fibre ottiche, risonanza magnetica, ed altri valutati dal medico.

In altri casi, spesso obesità, sarà indicato anche sottoporsi ad altra visita specialistica, quale ad esempio:, endocrinologica, nutrizionistica, cardiologica, otorinolaringoiatrica allergologica, pneumologica,.

Altri Approfondimenti basati sulle evidenze scientifiche

Per approfondimenti basati sulle evidenze scientifiche e fonte di questo articolo, vai su YouSpecialist : Apnee Notturne

Numeri Utili

Puoi prenotare o chiedere informazioni attraverso le seguenti modalità: