Cervicobrachialgia e Mal di Testa – Centro Morra Pomigliano

Cervicobrachialgia e Mal di Testa - Centro Morra Pomigliano

DOLORI CERVICALI E MAL DI TESTA

Per il dolore cervicale di origine muscolo-scheletrico le condizioni dolorose per cui maggiormente vengono utilizzate queste tecniche sono le cervicalgie, cioè il dolore cervicale non specifico, le cervico-brachialgie, cioè il dolore che dal tratto cervicale si irradia lungo il braccio e per le cefalee o emicranie di origine cervicale.

La cervicalgia è uno dei problemi posturali più diffusi: è causa di numerosi sintomi, che a volte possono limitare seriamente la qualità della vita. Affligge  fino al 50% della popolazione ogni anno, l’incidenza massima si riscontra dopo i 40 anni e le donne risultano più inclini a sviluppare tale patologia. Le posture sbagliate al lavoro, associate ad una flessione del rachide cervicale mantenuta a lungo,  un alto stress psicologico, il fumo, passare molto tempo davanti a dispositivi elettronici eo anche un eventuale trauma  nella regione cervicale, sono le cause frequenti di questo disturbo.

  • La cervicobrachialgia è un dolore che origina dal tratto cervicale della colonna vertebrale e si irradia a uno o entrambi gli arti superiori. Questa condizione clinica è spesso provocata dalla compressione di una radice nervosa a livello dei plessi cervicale o brachiale, di solito causata da una ernia discale cervicale. Uno dei disturbi più frequenti e fastidiosi associati al dolore cervicale è la cefalea, che comunemente chiamiamo “mal di testa”.

Fra i sintomi più comuni possiamo citare:

  1. Alterazione di sensibilità: l’area colpita dal dolore risulta essere pesante, addormentata e rigida.
  2. Parestesie: fra le più diffuse citiamo il formicolio lungo l’arto, la sensazione di scosse elettriche e il senso di blocco muscolare.
  3. Riduzione di forza: si verifica un alterazione della componente motoria solitamente riguardante il muscolo deltoide e i muscoli costituenti la cosiddetta cuffia dei rotatori.
  4. Vertigini da cervicale.
  5. Mal di testa di origine cervicale
  6. Sonno disturbato: è molto agitato a causa del dolore che, quando si è in posizione supina, diventa più evidente
  7. Alterazione della temperatura

La riabilitazione si propone di far recuperare il range articolare nell’estensione del collo, di ridurre la sintomatologia dolorosa e di limitare al minimo le probabilità di recidiva. E’ fondamentale intraprendere un percorso riabilitativo, articolato in base al grado di interessamento del deficit strutturale e funzionale.

Si compone di una terapia manuale effettuata da un fisioterapista che prevede  manovre di sblocco articolare ed esercizi di allungamento, posturali e di rafforzamento muscolare.

Posturologo Centro Morra

Posturologo Pomigliano | Dott. Riccardo Galazzo | Centro Morra

 

 

Prenota la tua valutazione con il nostro specialista, il Dott. Galazzo Riccardo chiamando il numero verde 800.00.20.80