Nutrizionista Acerra | Dott.ssa Petrelli Sarah | Centro Morra

Una corretta alimentazione è un perfetto alleato per mantenerci in forma. Lo stretto legame tra cibo e salute è un dato di fatto.

Ma quali sono gli alimenti da preferire? Quali da evitare?

Prenota con la Dott.ssa Sarah Petrelli

Dieta Napoli - Sarah Petrelli - Nutrizionista

 

Effettua Studio Privato presso il Centro Morra di Pomigliano d’Arco, a pochi km da Acerra

Prenota al numero 08119254750

 

 

Seguire un regime alimentare richiede motivazione e impegno.

Per questo scegliere la dieta adatta se stessi è il primo requisito per avere successo.  Seguire una dieta personalizzata, cioè basata sul proprio stile di vita, sulla propria costituzione fisica, sul proprio peso, sulle proprie misure, sulla propria età e sullo specifico fabbisogno calorico,  garantisce che sarà efficace perché  studiata esattamente sui reali bisogni.

Seguire una dieta bilanciata e tarata sulle reali necessità è più facile, perché non sarà mai eccessivamente privativa.

Come si svolge la visita con la Dott.ssa Petrelli?

Nutrizionista Casalnuovo - Centro MorraSi inizia con un’accurata analisi delle abitudini alimentari (chiamata anamnesi alimentare): la dottoressa chiede qual è il proprio menu tipo, per poi continuare con i cibi preferiti e i cibi meno amati. Per di più, bisognerà parlare anche delle proprie abitudini di vita (ad esempio la necessità di pranzare fuori casa) e della tendenza a mettere su peso in determinati posti.

È poi il momento della valutazione del corpo: prima di tutto il peso, poi l’altezza, poi la circonferenza delle braccia, degli avambracci, dei polsi, della vita, dei fianchi, delle cosce, delle ginocchia e delle caviglie. In seguito una speciale pinza va a misurare il grasso corporeo, “pizzicando” le zone con i rotolini.

Inoltre, è di grande importanza il bioimpedenziometro, uno strumento che permette di valutare l’idratazione della persona e la sua nutrizione, ma soprattutto è in grado di misurare la massa grassa e la massa magra: questi dati sono essenziali per la valutazione del peso, il calcolo della massa corporea e per la formulazione della dieta giusta.

Avere un corretto approccio all’alimentazione fa parte di un corretto stile di vita, che deve essere mantenuto per una efficace prevenzione da una serie di patologie note.

La Dieta

Una volta svolte tutte queste analisi, il nutrizionista formulerà la dieta perfetta per te! Da quel momento il destino del tuo corpo sarà nelle tue mani, e tornerai dal nutrizionista dopo un paio di settimane per una visita di controllo.

Una dieta può essere definita corretta se risulta soddisfacente dal punto di vista quantitativo, vale a dire se garantisce l’apporto di energia e di ogni singolo nutriente nelle giuste quantità.

La dieta, però, dev’essere anche qualitativamente equilibrata; non è sufficiente, infatti, garantire le giuste quantità di nutrienti, perché, pur essendo corretta dal punto di vista quantitativo, un’alimentazione di questo tipo potrebbe comunque risultare inadeguata.

Ed è proprio per questo che è necessario l’apporto ed il sostegno di figure altamente professionali e competenti.

Le visite di controllo

Si tratta di visite brevi finalizzate a monitorare l’andamento del percorso fino ad arrivare al raggiungimento degli obiettivi fissati e al mantenimento del peso forma in maniera autonoma e naturale. I controlli serviranno al nutrizionista per  seguire i miglioramenti e stabilire le modifiche alla dieta, e serviranno al paziente a seguire con più rigore la dieta.
I controllo possono essere settimanali, quindicinali o mensili.

Il primo requisito di una dieta è quello quindi di fornire gli elementi nutritivi ed energetici in misura necessaria e sufficiente in rapporti ben bilanciati e secondo una distribuzione “fisiologica” durante la giornata.

Il secondo requisito è che non deve discostarsi troppo dalle abitudini e dalle tradizioni culturali del singolo individuo: l’elaborazione della dieta non è solo un calcolo di calorie, proteine, lipidi e carboidrati ma è condotta in modo da soddisfare appieno i sensi e i gusti personali.

 

Come raggiungerci?

Parcheggio

A pochi passi dalla struttura, di fronte alla Caffetteria  Leopardi,  c’è un grande parcheggio pubblico gratuito ed ombreggiato.