Nutrizionista Brusciano | Dott.ssa Sarah Petrelli | Centro Morra

Un’alimentazione equilibrata è alla base di uno stile di vita sano e presenta molteplici benefici: si può ridurre il rischio di malattie e lesioni, provare un maggior slancio vitale se il corpo non è quotidianamente appesantito da zuccheri e calorie, raggiungere il peso ideale, e, in generale, aumenta il senso di benessere.

Prenota con la Dott.ssa Petrelli Sarah

dieta-natoli -nutrizionista - Sarah Petrelli

 

Prenota la tua visita nutrizionale al numero 081-19254750.

Effettua studio privato presso il Centro Morra di Pomigliano d’Arco (Napoli) a pochi km da Brusciano

In cosa consiste la visita con la dott.ssa Petrelli?

Va subito fatta una distinzione tra la prima visita e le successive visite di controllo. Le due tipologie di visite cambiano per la durata, per la tipologia di controllo e per il costo ovviamente.

La prima visita

La prima visita è un colloquio finalizzato alla valutazione dello stile di vita, delle abitudini alimentari, delle condizioni fisiologiche ed eventualmente di quelle patologiche. Verranno, infine, valutati gli obiettivi da raggiungere e il percorso da seguire con l’utilizzo di uno schema alimentare.

Durante la prima visita si utilizza il bioimpedenziometro, uno strumento che permette di valutare la composizione corporea e il metabolismo basale.
A queste misurazioni si aggiungono le misurazioni dei parametri antropometrici individuali (peso, altezza e circonferenze).
Sulla base di queste informazioni il nutrizionista sviluppa un programma alimentare personalizzato.

Le visite di controllo

Si tratta di visite brevi finalizzate a monitorare l’andamento del percorso fino ad arrivare al raggiungimento degli obiettivi fissati e al mantenimento del peso forma in maniera autonoma e naturale. I controlli serviranno al nutrizionista per  seguire i miglioramenti e stabilire le modifiche alla dieta, e serviranno al paziente a seguire con più rigore la dieta.
I controllo possono essere settimanali, quindicinali o mensili.

Il primo requisito di una dieta è quello quindi di fornire gli elementi nutritivi ed energetici in misura necessaria e sufficiente in rapporti ben bilanciati e secondo una distribuzione “fisiologica” durante la giornata.

Il secondo requisito è che non deve discostarsi troppo dalle abitudini e dalle tradizioni culturali del singolo individuo: l’elaborazione della dieta non è solo un calcolo di calorie, proteine, lipidi e carboidrati ma è condotta in modo da soddisfare appieno i sensi e i gusti personali.

Come raggiungerci?

 

 

Parcheggio:

A pochi passi dalla struttura, di fronte alla Caffetteria  Leopardi,  c’è un grande parcheggio pubblico gratuito ed ombreggiato.