Terapia di coppia Napoli: la nascita di un figlio

Terapia di coppia a Napoli: la nascita di un figlio

La terapia di coppia può essere di aiuto nei momenti importanti della vita.

Episodi come la nascita di un figlio portano sicuramente ad una rivoluzione nel modo di interagire, nei tempi e negli argomenti tra due partner.

La nascita di un figlio crea gioia, ma necessita di nuovi equilibri

Diventare genitore, sia per l’uomo che per la donna, è un evento straordinario, a volte tanto atteso, altre invece come un fulmine a ciel sereno.

Di certo, sia la gravidanza programmata che quella inaspettata, generano nella coppia nuove dinamiche.Tali cambiamenti, se non gestiti correttamente, possono condurre a veri e propri conflitti e incomprensioni.

La relazione di coppia  è una relazione non statica ma dinamica, nel senso che si trasforma continuamente, ancor di più con la nascita di un bambino.

Da due si diventa in tre e gli equilibri cambiano

Per quanto il bambino sia la gioia di mamma e papà, è la coppia che subisce una vera e propria trasformazione.

La Terapia di coppia rappresenta una modalità efficace per risolvere i problemi e i conflitti che gravano sulla relazione e che i due partner non riescono a gestire da soli.

 

Il team del Centro Morra vanta Psicoterapeuti specializzati in terapia di coppia.

Prenota per una consulenza chiamando al numero 081-19254750

L’arrivo di un figlio  può anche causare  problemi legati alla sfera delle emozioni e della sessualità, provocando un calo di libido, che può essere influenzato dallo stress e dalla stanchezza.

L’affaticamento, il forte senso di responsabilità verso il nascituro, il rifiuto del proprio corpo (fenomeno che colpisce le donne dopo la gravidanza) sono elementi  sicuramente responsabili della diminuzione della libido.

In una coppia i periodi negativi esistono e vanno affrontati.

Alcune volte è normale incorrere in periodi “no” della coppia, ma se questi sono frequenti, allora potrebbe essere il caso di affrontarli.
La terapia di coppia può aiutare la coppia a superare i momenti negativi e  in questi casi c’è un’alta probabilità di riuscire a migliorare il rapporto.

Non esistono coppie assolutamente felici, ma coppie che hanno imparato a gestire i conflitti, con affetto e spirito di amicizia.

In cosa consiste una terapia di coppia?

La terapia di coppia riguarda i due partner dunque non la famiglia allargata ai figli e non le due persone prese singolarmente.
L’attenzione viene focalizzata sulla relazione dei due e sui cambiamenti avvenuti, sia nel modo di comunicare, sia negli atteggiamenti.

Quale è l’obiettivo di una terapia di coppia?

Lo specialista cercherà di far emergere le difficoltà che i due partner sentono. Inoltre cercherà di dare loro una nuova chiave di lettura per poter gestire al meglio i propri comportamenti e quelli del partner.

Lo scopo della terapia di coppia

Un buon terapista dovrebbe far sì che la coppia impari a gestire conflitti presenti e futuri e sciogliere reconditi traumi inconsci e repressi, che spesso rimangono inespressi e quindi irrisolti.

Cosa succede durante una terapia di coppia?

Durante una terapia di coppia entrambi i partner si siedono davanti al terapeuta e discutono liberamente dei loro pensieri e dei loro sentimenti.
Si parte in genere dalla storia della coppia, per meglio comprendere quali sono i cambiamenti che hanno creato l’instabilità ed i conflitti lamentati.