Posturologo Napoli | Centro Morra

Postural Fitness Napoli - Centro Morra
La posturologia si interessa degli stessi distretti del corpo di altre branche specialistiche (denti, orecchio, occhio, piedi, muscoli, emozioni ecc.) ma prende in considerazione altre ipotesi, generalmente quelle di un malfunzionamento.

In una valutazione posturale vengono considerate ipotesi per le quali la causa di un problema può avere origine da distretti insospettabilmente lontani.

La Valutazione Posturale al Centro Morra

Il posturologo del Centro Morra di Pomigliano D’Arco (Napoli) esegue le valutazione posturali.

Prenota la tua consulenza chiamando il numero 081-19254750

La valutazione posturale indaga eventuali disfunzioni che potrebbero condizionare l’intero organismo, considerando relazioni inaspettate.

Alcuni esempio di relazioni considerate:
  • tra la deglutizione e l’appoggio dei piedi
  • tra il sistema visivo e la capacità di memorizzare
  • tra una cicatrice e un mal di schiena
  • altre
Queste insolite relazioni hanno come minimo comune denominatore e risultato finale una variazione del tono muscolare.
Il tono muscolare non è solo una caratteristica che riguarda la capacità di compiere un’azione più o meno volontaria, ma serve per organizzare la risposta immediata a tutte le esigenze del corpo e della mente, con la finalità di ottenere il miglior risultato possibile e allo scopo ultimo di conservarci in vita.

A chi è consigliata una valutazione posturologica?

La Posturologia non si interessa direttamente di patologie riconoscibili ma si occupa di “qualcosa” che non funziona nel corpo, nel metabolismo o nelle emozioni.
I sintomi possono essere tanti e insoliti, ma percentualmente sono più frequenti:
  • dolori muscolari
  • mal di schiena
  • mal di testa
  • vertigini
  • bruxismo
  • dolori addominali e ginecologici
  • problemi di orientamento
  • difficoltà di concentrazione

Cosa aspettarsi dalla valutazione posturale

Il posturologo farà al paziente prima di tutto una anamnesi ovvero una serie di domande, con l’esigenza di approfondire la conoscenza del disturbo. Il paziente potrà essere  successivamente sottoposto a una serie di test posturali con e senza strumentazione. In molti casi l’utente potrà effettuare la ginnastica posturale.