Visita Cardiologica a Pomigliano (Napoli)

La Visita Cardiologica a Pomigliano al Centro Morra, cosi come in altri centri di eccellenza, consiste in un esame obiettivo per rilevare eventuali segni di malattia o fattori di rischio cardiovascolare.

visita cardiologica Pomigliano Napoli centro morra medical wellness

In una fase iniziale dalla visita, il medico effettuerà l’anamnesi del paziente, indagherà sulla storia clinica, familiare e personale.

 

Generalmente, si consiglia di associare alla visita cardiologica un Elettrocardiogramma (ECG), in quanto ci sono malattie cardiache molto pericolose che possono essere silenti alla visita, ma che questo esame può svelare.

1 – I Cardiologi di Riferimento

I Cardiologi che hanno il proprio studio di cardiologia presso il Centro Morra Medical Wellness ed erogano visite cardiologiche sono

  • giuseppe santarpino cardiochirurgo centro morra napoli Cardiochirurgo a Pomigliano (Napoli) – Dott. Giuseppe Santarpino Vai al profilo
  • pasquale golino cardiologo centro morra napoli Cardiologo a Pomigliano (Napoli) Dott. Pasquale Golino Vai al profilo

2- Come Prenotare la visita cardiologica a Pomigliano al Centro Morra

Per prenotare un elettrocardiogramma presso il Centro Morra a Pomigliano d’Arco,

  1. Chiama il 0812242283 oppure
  2. Invia un messaggio su Whatsapp al 3791810919.
  3. Prenota Online su Miodottore

3- Cos’è la Visita Cardiologica

La visita cardiologica rappresenta un’azione essenziale e preventiva nella medicina, volta a mantenere un occhio attento sull’olismo e il benessere del cuore, e su tutte le patologie ad esso correlate.

Durante la visita, l’esperto cardiologo recupera un quadro completo della salute cardiovascolare del paziente, attraverso una modalità di consultazione molto articolata suddivisa in fasi: raccolta anamnestica, esplorazione fisica, e perizia dello specialista.

Anamnesi

Nella raccolta anamnestica, il cardiologo raccoglie informazioni sulle abitudini di vita del paziente (dieta, esercizio fisico, abitudini dannose come fumo e alcool), sulle patologie passate e presenti e sui fattori di rischio genetico. Domande metodiche vengono poste al fine di comprendere la natura di eventuali sintomi cardiovascolari come problemi respiratori, dolore toracico, vertigini, svenimenti e stanchezza.

Esame Obiettivo

Durante l’explorazione fisica, il cardiologo esamina il paziente alla ricerca di segni visibili che possano indicare la presenza di una malattia cardiaca. Vengono osservati l’aspetto della pelle, il colore delle unghie, la forma e le dimensioni del torace. Poi, attraverso il monitoraggio del polso e dell’ascolto del cuore e dei polmoni, il cardiologo può identificare eventuali anomalie nel ritmo o nei suoni del battito cardiaco. Può infine essere eseguita una misurazione della pressione sanguigna.

Indicazioni Cliniche-Diagnostiche

Infine, il cardiologo usa la propria esperienza e competenza per interpretare le informazioni raccolte durante l’anamnesi e l’esplorazione fisica e stabilire se la persona potrebbe trarre beneficio da ulteriori indagini cardiologiche, come un elettrocardiogramma o un ecocardiogramma. Quest’ultima è una fase particolarmente critica, in quanto le patologie cardiache possono essere asintomatiche e quindi necessitano di un esame approfondito.

4- A Cosa Serve la Visita Cardiologica

Nell’ambito cardiologico, la visita consiste in una serie di esami utili per il controllo e la prevenzione delle malattie cardiovascolari. L’obiettivo primario di una visita cardiologica è di diagnosticare o escludere la presenza di malattie cardiache. Le malattie cardiache possono manifestarsi in vari modi e talvolta i sintomi possono essere sottili o inesistenti, soprattutto nelle fasi iniziali della malattia.

Qualunque sia il motivo che spinge a chiedere una visita cardiologica, essa rappresenta uno strumento fondamentale per la detenzione precoce di malattie cardiache, per monitorare l’effetto delle terapie già in atto, per il controllo delle malattie croniche e per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Tale visita permette al cardiologo di valutare il funzionamento del cuore e del sistema circolatorio e di pianificare un eventuale programma di trattamento.

Poiché le malattie cardiovascolari sono solitamente malattie croniche che richiedono una gestione a lungo termine e una regolare rievaluazione, la visita cardiologica è un passaggio essenziale per decidere il trattamento più appropriato per ciascun paziente. La terapia cardiovascolare è estremamente personalizzata e l’obiettivo è di gestire la malattia per migliorare la qualità e l’aspettativa di vita del paziente.

5- Quando è necessario sottoporsi a una Visita Cardiologica

Una visita cardiologica dovrebbe essere considerata alla comparsa di sintomi come dolore toracico, palpitazioni, dispnea (respiro corto), edema periferico (gonfiore delle gambe), svenimenti e vertigini. Essa si rende necessaria anche in caso di riscontri anomali di esami effettuati per altri motivi, come un elettrocardiogramma o esami del sangue con alterazioni degli enzimi cardiaci.

È importante nota che anche in assenza di sintomi, una visita cardiologica di controllo può essere utile nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, soprattutto in presenza di fattori di rischio come ipertensione arteriosa, diabete mellito, ipercolesterolemia, fumo di sigaretta, obesità e storia familiare di malattie cardiache, o in caso di avvio di un’attività sportiva in età adulta.

6- Quanto Costa la Visita Cardiologica

Il costo della visita cardiologica a Pomigliano (Napoli) al Centro Morra è di €80. Eventuali ulteriori costi derivanti dalla diagnostica strumentale supplementare, se ritenuta necessaria dal cardiologo, vanno aggiunti al costo della visita.

7- Qual è la durata della Visita Cardiologica

La durata di una visita cardiologica può variare a seconda delle necessità specifiche del paziente. In generale, una visita cardiologica senza ulteriori esami strumentali ha una durata di circa 30-45 minuti.

8- Come ci si Prepara alla Visita Cardiologica

Per una visita cardiologica non è necessario un digiuno pregresso. È consigliabile un approccio tranquillo e rilassato e bisogna indossare un abbigliamento comodo che permetta allo specialista di ascoltare il cuore e misurare la pressione arteriosa. Se si stanno assumendo farmaci, è importante portarli con sé o fare una lista delle medicine e degli integratori che si stanno utilizzando.

È importante arrivare alla visita con un’idea chiara dei sintomi presenti, della loro frequenza, della loro relazione con lo sforzo fisico o con altre circostanze particolari, e di eventuali fattori scatenanti o allevianti.

9- Controindicazioni alla Visita Cardiologica

Non esistono controindicazioni alla visita cardiologica. Trattandosi di un controllo, può essere svolta su pazienti di tutte le età e non presenta rischi per la salute.

10- Come si svolge e come funziona la Visita Cardiologica

Come accennato, la visita si svolge in diverse fasi: l’anamnesi, l’esame obiettivo e la decisione delle eventuali ulteriori indagini. Durante l’anamnesi, il cardiologo raccoglie tutte le informazioni relative allo stato di salute attuale e passato del paziente, ai suoi stili di vita, alle sue abitudini alimentari e di esercizio fisico, al suo stato psicologico, e alla sua storia familiare per quanto riguarda le malattie cardiovascolari.

Nell’esame obiettivo, il cardiologo può utilizzare diversi strumenti per valutare la salute del cuore del paziente. Questi strumenti includono lo stetoscopio, per ascoltare il cuore e i polmoni, e un misuratore di pressione sanguigna.

Infine, sulla base dei risultati dell’anamnesi e dell’esame obiettivo, il cardiologo può decidere di ordinare ulteriori test, come un elettrocardiogramma o un ecocardiogramma, per avere una visione più dettagliata del cuore del paziente. Può anche referire il paziente a un altro specialista o iniziare un piano di trattamento.

11- A quale età ci si può sottoporre alla Visita Cardiologica

Non esistono limiti di età per una visita cardiologica. Tuttavia, è importante sottolineare che l’aumento dell’età è uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza delle malattie cardiovascolari. Inoltre, anche in giovane età, se si pratica attività sportiva a livello agonistico, o se ci sono fattori di rischio specifici come obesità, fumo,

ipertensione o storia familiare di malattie cardiovascolari, può essere utile e consigliabile sottoporsi a check-up periodici.

12- Quanti Incontri ci Vogliono per la Visita Cardiologica

In generale, per una prima valutazione cardiologica è necessario un solo incontro. Tuttavia, a seconda dell’esito della visita, possono essere prescritti ulteriori esami diagnostici o di follow-up, che richiedono ulteriori appuntamenti. Inoltre, per i pazienti con condizioni cardiache note o quelli a elevato rischio di malattie cardiovascolari, possono essere pianificati incontri regolari per il monitoraggio della situazione cardiaca.

13- E’ pericolosa o dolorosa la Visita Cardiologica

La visita cardiologica non è né dolorosa né pericolosa. Si tratta di un controllo di routine non invasivo che non porta alcun rischio per il paziente. Durante l’esame, il paziente non avverte dolore, ma semplicemente i movimenti dell’esperto che effettua la palpazione e l’auscultazione.

14- Cosa Accade Dopo la Visita Cardiologica

Al termine della visita cardiologica, il cardiologo discuterà con il paziente le sue conclusioni e raccomandazioni. Queste potrebbero include indicazioni per ulteriori test, per un follow-up o un approfondimento diagnostico, o suggerimenti relativi allo stile di vita o alla terapia farmacologica.

15- Quando non si può fare la Visita Cardiologica

Non esistono specifiche condizioni o circostanze che impediscano di sottoporsi a una visita cardiologica. Anche persone con dispositivi impiantabili come pacemaker o defibrillatori possono tranquillamente sottoporsi a una visita cardiologica.

16- Abbiamo la migliore tecnologia per la Visita Cardiologica

Al Centro Morra Medical Wellness a Pomigliano d’Arco, utilizziamo apparecchiature mediche all’avanguardia per offrire ai nostri pazienti il massimo standard di cura. Abbiamo diversi strumenti diagnostici disponibili, come elettrocardiografi, ecografi e monitor ambulatoriali per la pressione sanguigna e l’ECG, che consentono di eseguire una vasta gamma di test sul posto.

17- Risultati della Visita Cardiologica

I risultati della visita cardiologica comprendono una valutazione dell’attuale stato di salute del cuore e del sistema cardiovascolare e la definizione di un piano di gestione per eventuali problemi riscontrati. Il medico può anche discutere dei cambiamenti nello stile di vita o nella dieta, o della terapia farmacologica necessaria per trattare o prevenire ulteriori problemi cardiaci.

18- Multidisciplinarità per Visita Cardiologica

La malattia cardiovascolare non riguarda solo il cuore. Può essere collegata a una serie di altri problemi di salute, come il diabete, l’alta pressione sanguigna e l’obesità. Per questa ragione, presso il Centro Morra Medical Wellness, lavoriamo con uno staff multidisciplinare di professionisti sanitari del campo dell’endocrinologia, nutrizione, reumatologia, pneumologia e neurologia per garantire che il pacchetto di cure possa coprire i problemi di salute a tutto tondo.

19- Che differenza c’è con altri tipi di prestazioni simili o alternative

La visita cardiologica, pur essendo molto importante, è solo una delle varie modalità di valutazione della salute cardiovascolare. Esistono altri esami specifici come l’elettrocardiogramma, il test da sforzo, l’holter ECG o pressorio, e l’eco cardiogramma con differenti finalità e indicazioni cliniche. Mentre la visita cardiologica offre un quadro clinico generale della salute cardiovascolare, gli esami strumentali consentono una valutazione più specifica della funzionalità e della morfologia del cuore e dei vasi sanguigni.

21- Recensioni sulla Visita Cardiologica a Pomigliano al Centro Morra 

Consulta le recensioni su Google, Facebook e Miodottore per avere un’idea di cosa pensano i pazienti della vista cardiologica al Centro Morra.

22- Come Raggiungere il Centro Morra

Il Centro Morra Medical Wellness si trova a Pomigliano d’Arco (Napoli) in Via indipendenza 21, nelle immediate vicinanze di Piazza Giovanni Leone (ex Piazza Primavera).

Centro Morra

Parcheggiare al Centro Morra

Consigliamo di parcheggiare a circa 50 metri dal Centro Morra, al Parcheggio Pubblico di Via Leopardi (0,50cent/h) ombreggiato e video-sorvegliato,è molto grande, comodo e sicuramente troverai posto!

22. Come Raggiungerci da Caserta, Avellino, Afragola, Acerra, Nola, Casoria, Marigliano, Casalnuovo

Se cerchi un cardiologo ad Afragola, Acerra, Nola, Marigliano, Casoria, Casalnuovo, Avellino o Caserta puoi, in auto, raggiungere il Centro Morra di Pomigliano in pochi minuti (Uscita Autostradale A16). Cardiologo a

  • Acerra, Casalnuovo, Casoria o Marigliano ci raggiungerai in meno di 10 minuti;
  • Nola o Afragola: ci raggiungerai circa 15 minuti;
  • Caserta o Avellino: ti serviranno circa 20-25 minuti.

Note Finali Ci auguriamo che queste informazioni vi siano state utili per capire cosa aspettarvi dalla vostra visita cardiologica al Centro Morra di Pomigliano d’Arco. Il nostro team è a tua disposizione per rispondere a tutte le tue domande e per aiutarti a pianificare il tuo appuntamento. Non esitare a contattarci per ulteriori informazioni.