Massaggio Bio Relax Action a Pomigliano, presso il Centro Morra

Il massaggio (bio-relax-action) non è più un’attività riservata esclusivamente a stazioni termali e centri benessere di lusso. Oggi, la terapia del massaggio è offerta in aziende, cliniche, ospedali e anche negli aeroporti.

Scopri tutti i possibili benefici per la salute del massaggio (bio-relax-action)

Che cosa è il massaggio (bio-relax-action)?

Il massaggio è un termine generale che indica la pressatura, lo sfregamento e la manipolazione della pelle, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti. Il massaggio può variare da leggere carezze a una pressione profonda.

Esistono diversi tipi di massaggio e tra questi i più comuni sono:

  • massaggio svedese. Si tratta di una forma delicata di massaggio che utilizza colpi lunghi, movimenti circolari profondi, vibrazioni e colpetti per aiutare il paziente a rilassarsi.
  • massaggio profondo. Questa tecnica di massaggio utilizza colpi lenti ma più vigorosi per entrare in contatto con gli strati più profondi del muscolo e del tessuto connettivo, di solito per aiutare con danni muscolari da lesioni.
  • massaggio sportivo. Si tratta di un massaggio simile a quello svedese, ma è orientato verso le persone coinvolte in attività sportive per aiutare a prevenire o trattare le lesioni.
  • massaggio dei trigger-points. Questo massaggio si concentra sulle aree di fibre muscolari strette che possono formarsi nei muscoli dopo lesioni o sovraccarichi.

I benefici del massaggio (bio-relax-action)

Il massaggio è generalmente considerato parte della medicina complementare e alternativa. È sempre più offerto insieme a trattamenti standard per una vasta gamma di condizioni mediche.

Gli studi dei benefici del massaggio dimostrano che si tratta di una pratica efficace per ridurre lo stress, il dolore e la tensione muscolare.

Anche se sono necessarie ulteriori ricerche per confermare i benefici del massaggio, alcuni studi hanno dimostrato che il massaggio può anche essere utile per:

  • Ansia
  • Disturbi digestivi
  • Fibromialgia
  • Mal di testa
  • L’insonnia legata allo stress
  • Sindrome del dolore miofasciale
  • Ceppi dei tessuti molli o lesioni
  • Lesioni
  • Dolore alle articolazioni tempo-mandibolari

Al di là dei benefici per condizioni o malattie specifiche, alcune persone ricorrono a un massaggio perché spesso produce sensazioni di cura e comfort.

Nonostante i suoi vantaggi, il massaggio non è inteso come un sostituto per cure mediche regolari. Informare il dottore riguardo eventuali massaggi e accertarsi di seguire le terapie mediche standard assegnatevi.

I rischi del massaggio (bio-relax-action)

La maggior parte delle persone possono trarre dei benefici dal massaggio. Tuttavia, esso può non essere adatto se si dispone di:

  • disturbi emorragici o assunzione di farmaci che fluidificano il sangue
  • ustioni o ferite in via di guarigione
  • trombosi venosa profonda
  • fratture
  • osteoporosi grave
  • trombocitopenia grave

Discutere i pro e i contro deli massaggio con il proprio medico, soprattutto nei casi di gravidanza, cancro o dolori inspiegabili.

Alcune forme di massaggio possono lasciare una sensazione di indolenzimento il giorno successivo. Ma il massaggio non dovrebbe normalmente essere doloroso. Se il massaggio dovesse causare dolori, parlare immediatamente. I problemi più gravi sono spesso causati da un’eccessiva pressione durante il massaggio

Che cosa aspettarsi durante un massaggio

Il massaggio non richiede alcuna preparazione speciale.

Prima dell’inizio della sessione, il massaggiatore dovrebbe chiedere sintomi e la storia medica e dovrebbe poi spiegare il tipo di massaggio e le tecniche da lui adottate.

Spogliarsi solo fino al punto in cui ci si sente a proprio agio.

In genere il paziente si sdraia su un lettino e si copre con un lenzuolo. Si può anche ricevere un massaggio mentre si è seduti su una sedia, completamente vestiti.

Il massaggiatore deve effettuare una valutazione attraverso il tatto per individuare zone dolorose o tese per determinare la quantità di pressione da applicare.

A seconda delle preferenze, il massaggiatore potrà utilizzare un olio o una lozione per ridurre l’attrito sulla pelle.

È opportuno Informare il terapista in caso di allergie a qualsiasi ingrediente.

Un massaggio può durare da 10 a 90 minuti, a seconda del tipo di massaggio e dal tempo a disposizione del paziente.

Qualsiasi sia il tipo di massaggio scelto, ci si dovrebbe sentire calmi e rilassati durante e dopo il massaggio.

Se il massaggiatore sta esercitando una pressione eccessiva, chiedere di usare meno forza e un tocco più leggero.

Di tanto in tanto si può individuare un punto sensibile in un muscolo che può essere avvertito come un nodo. È probabile che il paziente avverta una sensazione di disagio durante il trattamento di quel punto ma, se dovesse diventare troppo doloroso, parlare immediatamente.

Trovare un massaggiatore

Chiedere al medico o a qualcuno di fiducia per eventuali consigli. La maggior parte dei paesi disciplinano massaggiatori attraverso i requisiti di licenza, registrazioni o certificazioni.

Non abbiate paura di porre a un potenziale massaggiatore le seguenti domande:

  • Dispone di una licenza, di un certificato o di una registrazione?
  • Qual è la sua formazione ed esperienza?
  • Di quanti massaggi crede che avrò bisogno?
  • Qual è il costo?